Associazione Italiana per lo Studio dei Sistemi Economici Comparati




16a Conferenza Scientifica Nazionale

UNIVERSITA' DI PARMA
21-23 giugno 2007



Paper presentati


Si è svolta a Parma dal 21 al 23 giugno 2007 la 16° Conferenza Nazionale dell’AISSEC (Associazione Italiana per lo Studio dei Sistemi Economici Comparati) presso la Facoltà di Economia dell’Università di Parma. La manifestazione ha potuto avere luogo anche grazie al contributo di: Unione Parmense degli Industriali, Camera di Commercio di Parma, Regione Emilia-Romagna, Università degli Studi di Parma e Fondazione Collegio Europeo di Parma.

Nelle tre giornate di lavori sono state presentate circa cento relazioni in sessioni parallele in lingua italiana ed inglese, su svariati argomenti, tra i quali: crescita nei paesi asiatici, corporate governance, Cina, Russia, teorie dell’impresa, economie in transizione, politiche industriali e dell’innovazione, delocalizzazione, commercio internazionale, economia dell’ambiente e dell’energia, macroeconomia dell’Unione europea, area mediterranea, paesi emergenti, globalizzazione, diseguaglianze di reddito, mercati finanziari, politiche monetarie e mercati del lavoro.

I partecipanti provenivano da tutte le regioni italiane e da vari paesi stranieri, sia dell’Europa che dell’area mediterranea, dell’Europa orientale e dell’Asia.

Due riunioni congiunte hanno ospitato key-note speakers stranieri. Il professor Andrea Boltho dell’Università di Oxford, ha tenuto una relazione dal titolo “Italia e Spagna: due mezzogiorni ieri, un mezzogiorno oggi”. Lo stesso invitato ha poi tenuto un’altra relazione presso la sede della Camera di Commercio di Parma (che ha cosponsorizzato l’evento con l’AISSEC) dal titolo “un mondo che corre, un’ Europa che si muove, un’ Italia che zoppica”. Il professor Bernard Chavance, dell’Università di Parigi 7, ha poi presentato una relazione su “Formal and Informal Rules in Postsocialist Transformation”.

Tutte le sedute hanno visto ampi spazi per il dibattito. La partecipazione totale, tra relatori ed uditori, è stata di più di duecento persone nell’arco delle tre giornate. Il convegno è stato adeguatamente coperto dalla stampa e dalla televisione locali, sia prima che durante l’evento.

I paper presentati alla conferenza sono stati archiviati nel deposito digitale dell'Università di Parma DSpaceUnipr e possono essere liberamente consultati attraverso la rete. Per accedere agli interventi ci si può collegare alla collezione "XVI Conferenza Scientifica Nazionale AISSEC" (https://dspace-unipr.cilea.it/handle/1889/575) e fare ricerca per autore, titolo o parola chiave. DSpaceUnipr è indicizzato da Google Scholar, dai motori Web e dai principali servizi di ricerca specializzati per la letteratura scientifica ad accesso aperto. Non sono stati inseriti i paper coperti da copyright e quelli i cui autori hanno fatto esplicita richiesta in tal senso.